Home E-Books Effetti speciali e sviluppo giochi in Java La vostra prima applet

Effetti speciali e sviluppo giochi in Java(TM) -La vostra prima applet

di Anibal Wainstein (traduzione di Hanami Solutions)

2.0 La vostra prima applet

Ora è il momento di cominciare a programmare le vostre prime applets. È sempre una esperienza memorabile vedere le vostre prime creazioni in azione.

2.0.1 Ereditarietà della classe Applet 

Abbiamo già descritto cosa sia una applet. In Java esiste una classe già pronta chiamata "Applet". Viene usata come classe genitore (base) per tutti i tipi di applets che creerete.Per fare la vostra applet, dovrete sovrascrivere alcuni dei metodi che questa contiene ed inserire delle variabili aggiuntive. Nella programmazione ad oggetti questo si chiama ereditare la classe Applet.

import java.applet.*;
import java.awt.*; public class myapplet extends Applet { }

Lo so che queste sono state tante informazione tutte assieme ma possiamo partire col descrivere "import" che ci assicura l'accesso alla classe Applet e al package AWT. Nel package AWT si trova la classe String ed altre importanti classi che vi possono servire quando fate le vostre applets. Questo si chiama importare un package di una classe Java. La dichiarazione "public" indica che la applet potrà essere usata da altre classi (Questo è necessario con alcune Java VM). la dichiarazione "class" indica che il nome della applet sarà "myapplet". La dichiarazione "extends" significa che la classe "myapplet" erediterà i metodi della classe Applet. L'applet non fa nulla ora perchè non abbiamo apportato cambiamenti alla classe genitore.

2.0.2 Inizializzazione col metodo init() e come scrivere stringhe.

Il primo cambiamento che apporteremo alla nostra applet è di sovrascrivere il metodo init(). Questo metodo è il primo metodo eseguito in una applet.

import java.applet.*;
import java.awt.*; public class myapplet extends Applet { public void init() {
    System.out.println("Ciao Italia!"); } }
Qui usiamo il metodo incorporato println() (print-line) che esiste nella classe "out", che a sua volta esiste nel Java package "System". Con questo scriviamo la stringa "Ciao Italia!" nella console Java. La console Java è la finestra di comunicazione col programmatore che puoi mostrare col tuo browser quando provi l'applet. Usandola possiamo ricevere i messaggi di errore della applet e mostrare i nostri messaggi come "Ciao Italia!".

 


Pagina seguente >>